top of page
andrew 22.jpg

Andrew Laidlaw

Andrew Laidlaw è un architetto paesaggista e garden designer qualificato con più di quarant'anni di esperienza nel settore. È noto per la sua profonda conoscenza delle piante, del design e per il suo approccio innovativo alla progettazione.

Andrew ha acquisito una notevole fama per il ruolo di architetto del paesaggio ai Royal Botanic Gardens di Melbourne. Durante il suo incarico, ha ideato e sviluppato numerosi progetti, tra cui l'Ian Potter Foundation Children’s Garden, il Volcano Guilfoyle e il ripristino della Fern Gully, che comprende tre giardini di meditazione unici. Nel 2020, ha completato il Master Plan che definisce una visione per i Royal Botanic Gardens per i prossimi 20 anni. Tale piano include una maggiore valorizzazione del patrimonio aborigeno, la gestione del paesaggio e gli impatti del cambiamento climatico, nonché l'importanza crescente degli spazi verdi in un centro urbano in espansione. Questo nuovo Master Plan guiderà i Melbourne Gardens nei prossimi decenni, identificando e preservando ciò che è significativo, rispondendo a nuove sfide e sfruttando le opportunità che si presentano.

Nello stesso anno, Andrew ha progettato e realizzato il nuovo Arid Garden, che ha vinto il premio paesaggistico dell'anno nello stato di Victoria. Ha inoltre ideato un nuovo giardino sensoriale specificamente per le persone affette da demenza e ha guidato il progetto White Oak, la ricostruzione di una quercia gigante caduta a causa dei cambiamenti climatici. I suoi progetti degli ultimi vent'anni hanno ricevuto tre medaglie d'oro al Melbourne International Flower and Garden Show, il premio Landscape of the Year nel 2004 dalla Landscape Industries Association of Victoria e il Victoria Tourism Award 2005 come miglior progetto di rilancio turistico.

Andrew è uno dei direttori fondatori di Global Gardens of Peace, un'organizzazione impegnata nella costruzione di giardini per le comunità vulnerabili in tutto il mondo. Sta lavorando a un Giardino dei Bambini per la Striscia di Gaza, il cui sviluppo è stato interrotto dall'attuale conflitto bellico ma verrà realizzato non appena sarà possibile garantire un accesso sicuro. Negli ultimi tre anni, sotto la sua guida, il Global Gardens of Peace ha progettato, finanziato e realizzato tre giardini a Melbourne, compresi due giardini all'interno del reparto psichiatrico dell'Alfred Hospital, offrendo ai pazienti un contatto con la natura attraverso spazi verdi costruiti dall'organizzazione.

Andrew ha insegnato Landscape Design presso il campus Burnley dell'Università di Melbourne per oltre trentacinque anni, formando numerosi giardinieri e designer australiani. È stato ospite regolare nei programmi radiofonici di giardini ed è relatore abituale a vari congressi in Australia e in Nuova Zelanda.

bottom of page